Rapporto Istat sull’integrazione scolastica e sociale delle seconde generazioni. E a livello locale?

18 marzo 2016

Il 15 marzo scorso l’Istat ha pubblicato un breve report con i risultati di un’indagine sull’integrazione scolastica e sociale delle “seconde generazioni” (vedi), ovvero degli stranieri nati in Italia o arrivati da piccoli nel nostro paese. Il risultato è inequivocabile: nonostante l’impegno all’integrazione delle istituzioni scolastiche permangono significative disuguaglianze tra alunni italiani e stranieri. L’indagine, di ambito nazionale, ha coinvolto 1.427 scuole secondarie di I e II grado. Vale la pena richiamare alcuni dati emersi visto che, plausibilmente, un’indagine svolta a livello locale metterebbe in luce risultati non troppo dissimili. E’ significativo però che la carriera scolastica degli alunni stranieri non sia conosciuta a livello locale. Sembra quasi che si possa fare a meno di avere una conoscenza sistematica del fenomeno, confidando che le scuole del territorio siano in grado di svolgere al meglio una funzione di “integrazione” (ovvero di forte riduzione delle disuguaglianze, offrendo effettivamente uguali opportunità a tutti) – ma sappiamo che così non è, nonostante l’impegno di tanti docenti. Leggi il seguito di questo post »


Minori stranieri a scuola. Lavoriamo per il futuro di tutti!

10 ottobre 2008

La crescita della presenza di immigrati stranieri si è tradotta, soprattutto negli ultimi anni, in una crescente presenza anche di minori stranieri. Si tratta della cosiddetta “seconda generazione”, ovvero dei figli di immigrati stranieri giunti nel nostro paese con pochi anni di vita oppure nati in Italia. Nel 2006 erano, in Italia, più di 585mila (cresciuti del 65% negli ultimi 5 anni). I minori frequentanti una scuola, nell’anno scolastico 2007/2008, erano invece poco più di 501mila (+109% rispetto a 5 anni prima). Leggi il seguito di questo post »