L’isola ambientale? Funziona!

25 settembre 2015

J_home 25set2015 025Nei giorni scorsi è avvenuta una piccola rivoluzione nella viabilità vignolese. Una cosa impensabile fino a poco tempo fa, ma divenuta realtà grazie alla nuova amministrazione “civica”. Si tratta della nuova “isola ambientale” (nome brutto per una bella realizzazione) attorno alla scuola media L.A.Muratori. Ovvero percorsi protetti per l’accesso a scuola per pedoni e ciclisti. Certo sacrificando un po’ di spazio per le auto in sosta e richiedendo un cambio di comportamento ai genitori. Ma il risultato c’è e dopo le tribolazioni della prima settimana (15-19 settembre), questa settimana l’isola ambientale ha funzionato in modo egregio, ed anche gli scettici ed i contrari stanno rivedendo le loro posizioni. Questa mattina sono andato a controllare di persona (ed ho pure incontrato l’assessore Erio Ricchi che controllava a distanza la situazione). E’ davvero così: funziona! Leggi il seguito di questo post »


Scuola media L.A.Muratori: serve una soluzione per l’entrata e l’uscita degli alunni!, di Stefano Corazza

3 marzo 2014

Moltissimi genitori e, come nel caso della classe nel cui  Consiglio sono rappresentante dei genitori, anche diversi professori hanno da tempo segnalato l’insostenibilità della situazione che si determina all’entrata e all’uscita della scuola media Muratori. Dal lato di Via Resistenza la strada  rimane per circa 15 minuti prima e dopo il suono della campanella quasi bloccata dalle auto che sostano o si fermano per scaricare gli scolari. Dal lato di Via Di Vittorio gli alunni autotrasportati e quelli che vi giungono a piedi sono costretti a camminare in mezzo alla strada per la mancanza di un qualsiasi spazio destinato ai pedoni sulla strada e le traverse che vi terminano. L’effetto di congestione è visibile e percepibile  nei fumi degli scarichi e nel rischio che i bambini affrontano slalomando tra le auto e ciò, ripeto,  sia all’entrata che all’uscita della scuola. Leggi il seguito di questo post »


Battaglia sul sorteggio classi alla scuola media L.A.Muratori

24 giugno 2012

“Battaglia sul sorteggio classi. I genitori: ‘E’ un’ingiustizia’” Così titola il Resto del Carlino del 22 giugno scorso in merito al conflitto tra genitori (alcuni? La maggior parte? tutti?) e la scuola media L.A.Muratori di Vignola (vedi). Il riferimento è ad una riunione, convocata dalla scuola per il 20 giugno, al fine di presentare i criteri di selezione delle richieste di inserimento nelle classi prime in formazione (3 nell’anno scolastico 2012/2013) in cui la seconda lingua straniera sarà il tedesco (in tutte le classi la prima lingua straniera è l’inglese). Il problema da affrontare è infatti quello dell’eccesso di domanda rispetto ai posti disponibili nelle tre classi con seconda lingua tedesco. Il numero di posti disponibili (71) risulta inferiore al numero di domande presentate (88). La scuola, come già successo in anni passati per affrontare lo squilibrio domanda-offerta, ha proposto un criterio di selezione cercando di interpretare un principio di pari opportunità e di equità. Ed è qui che “son volati i coltelli”. Vediamo. Leggi il seguito di questo post »