Arriva il 2016. Buon anno a tutti!

1 gennaio 2016

Guardare al proprio passato, alla propria storia, alle cose fatte. E trarne la forza per affrontare il futuro e le sue incertezze. E’ perché esprime questo senso – una delle possibili letture – che mi ha colpito e che mi piace molto questa poesia di Mariangela Gualtieri (nata a Cesena nel 1951 – vedi). E mi sembra proprio adatta per introdurre questo incerto 2016. Buon anno!

A_Mariangela Gualtieri

Sono stata una ragazza nel roseto
una ninfa. Quasi fantasma che stava
scomparendo
sono stata una ragazza di sedici anni
distesa. Ho attraversato il deserto
rapidamente, quasi volando,
una statua di pietra del Budda
dormiente, un Budda di cenere
sono stata. Una donna appesa. Leggi il seguito di questo post »