Precisazioni tardive dell’ex-assessore Basile

14 giugno 2014

L’ex-assessore Maria Francesca Basile non ci sta. Ha dunque trasmesso ai giornali una lettera in cui lamenta il giudizio indifferenziato verso l’amministrazione Denti da parte del candidato sindaco Gasparini e dei vertici PD (una sorta di “guai a fare di tutta l’erba un fascio!”), ma allo stesso tempo critica proprio il modo di fare dell’ex-sindaco. Quella che è passata come una difesa dell’amministrazione Denti – secondo i titoli che hanno dato all’articolo i due giornali che hanno riportato la lettera dell’assessore Basile – era in realtà un’autodifesa (e corrispondente accusa proprio al sindaco uscente). Nell’uno e nell’altro caso, tuttavia, risulta poco convincente. Vediamo perché. Leggi il seguito di questo post »


Il sindaco sciupa un’occasione per rinforzare la giunta. Non ce n’era forse bisogno?

2 marzo 2013

La dissoluzione dell’Italia dei Valori, sancita dalle ultime elezioni politiche, ha rischiato per un attimo di produrre benefici alla comunità vignolese. L’assessore Maria Francesca Basile ha infatti annunciato di lasciare il partito ed ha comunicato al sindaco la disponibilità a dimettersi, lasciando la giunta. “Le chiedo dunque di voler valutare senza alcun imbarazzo l’opportunità di mantenere o revocare il mandato di assessore che mi ha affidato” – così nella lettera indirizzata al sindaco. Per un attimo si è aperta la possibilità di procedere, in modo del tutto indolore (politicamente parlando), ad un ricambio in giunta. Ed un sindaco accorto e consapevole della performance tutt’altro che entusiasmante della sua amministrazione (vedi) avrebbe accolto questa insperata opportunità per inserire finalmente un assessore di qualità in una giunta assai malandata (vedi). Così non è andata, purtroppo. Leggi il seguito di questo post »


Maria Francesca Basile. Assessore alla trasparenza della pubblica amministrazione (sic!)

28 dicembre 2011

La fine del 2011 segna anche la metà della legislatura 2009-2014. E’ dunque il momento di fare un primo bilancio di quanto fatto sino ad ora dall’amministrazione comunale di Vignola, focalizzando l’attenzione su sindaco ed assessori. E’ un tema trattato più volte su questo blog. Già in campagna elettorale segnalavo l’interessante iniziativa “Adotta un assessore” dell’associazione bolognese  Controllo cittadino (vedi). Ecco qui un primo tentativo (altri ne seguiranno). Maria Francesca Basile è assessore a “Servizi Demografici, Cimiteriali, Sociale, Formazione e Trasparenza della Pubblica Amministrazione”. Sì, avete letto bene. Addirittura alla “trasparenza della pubblica amministrazione”, come se non fosse già sufficiente introdurre per davvero un po’ più di “trasparenza” sull’operato dell’amministrazione comunale di Vignola! Comunque, prendiamo sul serio questa delega e chiediamoci che cosa ha fatto l’assessore Basile in tema di trasparenza a Vignola. Zero assoluto. Queste le mie conclusioni. Che, come al solito, provo ad argomentare. Leggi il seguito di questo post »


Lettera dell’assessore Maria Francesca Basile in occasione dell’inizio dell’anno scolastico 2010/2011

24 settembre 2010

Anche il miglior ufficio stampa può sbagliare. E’ successo a quello del Comune di Vignola. Sotto stress per la gran mole di lavoro, conseguenza di un più accentuato orientamento al marketing (nell’intero 2008 l’amministrazione Adani aveva emesso 111 comunicati; a luglio 2010 l’amministrazione Denti aveva già ampiamente superato quel valore), è stato commesso un errore. Ai giornali è stata trasmessa la lettera con gli auguri di inizio dell’anno scolastico, predisposta dall’assessore alla formazione Maria Francesca Basile, dell’anno 2009. Anziché quella del 2010! Basta leggere poche righe per rendersene conto. Leggi il seguito di questo post »