Strada dei vini e dei sapori. The End.

1 febbraio 2018

Sembra davvero giunta la fine per la Strada dei vini e dei sapori “Città Castelli Ciliegi”. E’ quanto afferma un articolo su Il Resto del Carlino – Bologna apparso oggi, giovedì 1 febbraio (a pag. 16 – Sezione Casalecchio e Valsamoggia). Oltre a riepilogare le tristi vicissitudini della Strada, fino al recente licenziamento degli ultimi 8 dipendenti (“con diverse mensilità non pagate e contributi non versati” informa l’articolista), riporta anche una dichiarazione dell’ex-presidente (ma attuale assessore al bilancio del comune di Valsamoggia – insomma quando il “controllato” è anche “controllore”) Fabio Federici: “La Strada non c’è più, è ‘latente’, e io da due anni non me ne occupo …”. Sulla vicenda non è però ancora stata fatta chiarezza: quanti i debiti? Non si sa (esattamente). Comunque, di fatto non c’è più. E’ collassata. Implosa. Un “botto” nell’imbarazzo generale. Nel silenzio delle istituzioni ancora coinvolte (oramai solo i comuni dell’area bolognese, Valsamoggia in primis). Per chi invece fosse interessato alle vicende passate trova qui un po’ di materiale, a partire da un primo post del 2009: vedi. Buona lettura.

Strada Vini e sapori chiude (Carlino BO 1feb2018) 001

Leggi il seguito di questo post »


Un’interpellanza di Civicamente Samoggia costringe l’ex-presidente Fabio Federici a rispondere sulla Strada dei vini e dei sapori

9 agosto 2015

Una serie di sfortunati eventi. Si potrebbe sintetizzare così la “spiegazione” (sic) offerta da Fabio Federici, ex-presidente della Strada dei vini e dei sapori Città Castelli Ciliegi (vedi), circa le tribolazioni della Strada ed il relativo debito (almeno 800mila euro!) accumulato sotto la “precedente” gestione. Anche se della Strada non rinuncia a declamare le progressive e magnifiche sorti. La rappresentazione teatrale è andata in scena martedì 28 luglio 2015 davanti al consiglio comunale di Valsamoggia (pochissimi i cittadini presenti, tra cui il sottoscritto). Punto 11 all’ordine del giorno (pdf) era infatti la risposta all’interpellanza presentata dai consiglieri di minoranza Civicamente Samoggia proprio sulla vicenda della Strada. La seduta, videoripresa, può essere vista qui (vedi). La trattazione dell’interpellanza è dalle ore 2.08 alle ore 2.30 circa della registrazione video. Di seguito una parziale trascrizione dell’intervento di Federici (testo in corsivo; tra parentesi quadre mie annotazioni). E qualche doveroso commento. Leggi il seguito di questo post »