Un dipinto di Elisabetta Sirani del 1664 a Vignola

21 aprile 2016

M_home 20apr2016 071r

Nel 1664, all’età di 26 anni, Elisabetta Sirani dipinse un importante quadro per Leopoldo de’ Medici (1617-1675), principe distintosi in ambito culturale per l’attività di mecenate, collezionista e studioso e fratello minore di Ferdinando II, granduca di Toscana negli anni 1621-1670. Non è improbabile che tra le motivazioni che spinsero Leopoldo a commissionare un quadro alla bolognese Elisabetta Sirani vi fosse l’interesse ad acquisire un dipinto realizzato da una donna per la sua vasta collezione di mirabilia (in effetti una pittrice donna all’epoca era cosa rara). Questo quadro, intitolato La Giustizia accompagnata dalla Carità e dalla Prudenza è stato acquistato nel 2003 dal comune di Vignola che ne è tuttora proprietario. Leggi il seguito di questo post »