Tracce in luce 2016. Nuove straordinarie videoproiezioni alla Rocca di Vignola

D_tracce in luce 8lug2016

Sembrava impossibile. Eppure le videoproiezioni 2016 sulla Rocca di Vignola sono ancora più belle di quelle del 2015 (vedi)! Uno straordinario videoracconto che narra del cantiere che nei primi anni del ‘400 portò ad intonacare e poi affrescare le pareti esterne della Rocca e che infine ci restituisce le immagini di quelle straordinarie pareti affrescate, come apparivano allora. 400-500 persone ad assistere alla prima serata di “Tracce in luce”, il ciclo di eventi, musica e spettacoli, ma non solo (Moni Ovadia sarà in piazza dei Contrari domenica 10 luglio; Salvatore Settis sabato 16 luglio – qui il programma completo della manifestazione che va dall’8 al 17 luglio: vedi) che accompagna le videoproiezioni.

D_Palazzo 6ott2012 011

Palazzo Barozzi visto da nord (foto del 6 ottobre 2012)

La serata della “prima” è stata dedicata alla presentazione dell’accordo a tre (Fondazione di Vignola, Parrocchia e comune) per la risistemazione e valorizzazione di Palazzo Barozzi. In assenza del ministro Dario Franceschini il palco è stato riservato al presidente della Fondazione di Vignola Valerio Massimo Manfredi, a mons. Giuliano Gazzetti, vicario generale dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola (qualcuno lo ricorderà cappellano a Vignola all’inizio degli anni ’80), Mauro Smeraldi, sindaco, e Giuseppe Pesci vicepresidente della Fondazione. Un progetto importante per Vignola ed il suo centro storico (vedi). E che potrebbe beneficiare di un importante finanziamento dell’Unione Europea – lo si dovrebbe sapere entro la fine di luglio. Il progetto presentato questa sera meriterebbe in verità di essere ulteriormente “perfezionato”. L’impressione è che si soffra di “ansia da prestazione” e si finisca per immaginare Palazzo Barozzi un contenitore per troppe cose troppo varie. Da showroom del gusto e dei prodotti tipici locali (progettista-guida lo storico dell’alimentazione Massimo Montanari) a spazio espositivo per Jacopo Barozzi (uno spazio assolutamente necessario – vedi – ma che appare un po’ troppo sacrificato), da sala conferenze (nel piano interrato) ad aule per alta formazione, a centro per i materiali innovativi (boh), a sede di corsi di architettura.

D_Barozzi 21feb2015 053

Jacopo Barozzi secondo l’interpretazione di Giuseppe Graziosi, lapide posta in occasione del quarto centenario della nascita, 1907 (foto del 21 febbraio 2015)

Arrivando ad immaginare Vignola come luogo di diffusione nel mondo dell’ordine toscano (uno dei cinque ordini dell’architettura su cui Jacopo Barozzi scrisse il suo libro più famoso, la “Regola” – una sorta di manuale di architettura for dummies) o cose del genere. Forse se il progetto (sino ad oggi frutto del lavoro di gruppi ristretti) potesse beneficiare di un po’ di istruttoria e dibattito pubblico perderebbe un po’ di quel carattere di affastellamento di elementi davvero tanto, troppo eterogenei. Ma son tempi difficili e non sempre le élites locali possiedono il coraggio del dibattito e del confronto “senza rete”. Bisognerà comunque provarci.

Video realizzato dalla Fondazione di Vignola sulle videoproiezioni 2015:

PS E’ davvero singolare non trovare traccia di questo evento nel sito web del comune di Vignola! Nonostante la “collaborazione” e nonostante la presenza del sindaco sul palco. Eppure la home page del sito web comunale nulla dice. E neppure nelle pagine interne (provare a cercare con l’apposito motore di ricerca) si trovano tracce delle “tracce in luce 2016”! Così ancora il 9 luglio.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: