Sabato 12 aprile al Circolo Ribalta: iniziativa per l’agricoltura contadina

Sabato 12 aprile, presso il Circolo Ribalta (in via Zenzano a Vignola), a partire dalle ore 17, si terranno alcune iniziative volte a sottolineare l’importanza dell’agricoltura contadina. L’evento, promosso da Monica Bononcini e Maria Miani, si aggancia idealmente all’anno internazionale dell’agricoltura familiare promosso dalla FAO (vedi). Poesia dialettale, una relazione sulla salvaguardia dei semi per una tutela della biodiversità, proiezione di filmati in tema di agricoltura familiare, primo mercatino degli asparagi e incontro con il produttore di riso che rifornisce il locale GAS Vignola ed altro ancora … sono gli ingredienti della giornata (vedi). Partecipate!

2014: Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare

2014: Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare

[1] Durante la 66esima sessione dell’assemblea generale delle Nazioni Unite, il 2014 è stato formalmente dichiarato “International Year of Family Farming” ovvero “Anno internazionale dell’agricoltura familiare” (IYFF) allo scopo di porre in risalto l’enorme potenziale dell’agricoltura a livello familiare nella lotta alla fame e alla povertà, nel rafforzare la sicurezza alimentare e la nutrizione, nel migliorare i mezzi di sussistenza, nella gestione delle risorse naturali, nella protezione dell’ambiente e nel raggiungere uno sviluppo sostenibile, in particolare nelle zone rurali. La sua celebrazione mira dunque a diventare uno strumento di promozione attiva per lo sviluppo sostenibile dei sistemi agricoli basati sulla comunità contadina. Queste motivazioni relative all’Anno internazionale dell’agricoltura familiare (ma Monica Bononcini preferisce tradurre con Anno internazionale dell’agricoltura della Famiglia Contadina) fanno da sfondo all’iniziativa vignolese. Scrive Monica: “E’ la realtà che, noi che contadini non siamo, dobbiamo tutelare e proteggere. Siamo noi che dobbiamo batterci per una sana legge e tutela del buon senso verso questa esperienza di vita che sostiene la nostra economia e la nostra salute se a coltivazione biologica”. Insomma, “coltiva un contadino e lui coltiverà la tua salute”. “Se vogliamo prodotti biologici-naturali, liberi dai veleni, bisogna cominciare a relazionare con i contadini e far capire che possiamo essere al loro fianco se insieme decidiamo della nostra salute.

Monica Bononcini animatrice del GAS Vignola (foto del 13 maggio 2011)

Monica Bononcini animatrice del GAS Vignola (foto del 13 maggio 2011)

[2] L’iniziativa vignolese intende dare voce a diverse realtà che promuovono l’agricoltura contadina (ovvero a conduzione famigliare) o che rappresentano i diversi tasselli delle filiere corte, a km zero o quasi, di produzione alimentare. Il programma, promosso dai “Contadini Dietro Casa”, infatti prevede (a partire dalle ore 17 di sabato 12 aprile, presso il Circolo Ribalta):

  • presentazione della Campagna per l’Agricoltura Contadina che sta promuovendo le linee guida per una Legge Quadro sull’Agricoltura e la Campagna del CRESER (Coordinamento Regionale per l’Economia Solidale in Emilia Romagna) per la legge regionale a sostegno appunto dell’Economia Solidale e dell’Agricoltura;
  • un racconto storico dialettale della nostra tradizione contadina narrato dal Poeta dialettal-contadino Maurizio Tonelli;
  • intervento di Piero Negroni del comitato locale Civiltà Contadina sulla campagna Seed Sever sull’importanza della salvaguardia dei semi per una tutela della biodiversità;
  • proiezione di un documentario di AIAB sull’Agricoltura Famigliare (Maria Miani è tra i protagonisti!!!) e del filmato «The real dirt on farmer John» di Taggart;
  • incontro con il produttore di riso per il GAS Vignola, il sig. Cerutti.

Inoltre i Contadini Dietro Casa vi invitano al 1° mercatino dell’anno 2014 con gli asparagi come protagonisti assoluti del giorno che insieme al riso Cerutti sono una goduriosa sferzata di primavera … e le cambusiere
lo sanno bene!!! Naturalmente ci sarà il ritiro dei prodotti prenotati del GAS Vignola! Piantine da Orto, pane, olio, prodotti equo&solidali, miele, marmellate e dolci, e tutti i prodotti biologici dei banchetti del mercatino Biologico!

Rielaborazione di un testo di Monica Bononcini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: