L’isola dis-ecologica è tornata per la terza volta!

Per la terza volta in poco più di un anno si è riformata l'isola dis-ecologica (foto del 25 febbraio 2014)

Per la terza volta in poco più di un anno si è riformata l’isola dis-ecologica (foto del 25 febbraio 2014)

Di nuovo una piccola discarica a cielo aperto negli spazi gestiti da HERA Modena in via dell’Agricoltura, dove fino al 2008 era ubicata l’isola ecologica di Vignola (poi trasferita in via Barella). E’ la terza volta che si riforma. E’ la terza volta che alcuni cittadini lo segnalano (e AmareVignola pubblica la notizia con tanto di foto). Che questa sia (di nuovo) la condizione dell’area antistante gli spazi gestiti da HERA (come deposito cassonetti) ci dà l’idea di che cos’è il progetto “smart area”: aria fritta. HERA e l’amministrazione comunale non sono in grado di controllare e tenere sgombri da rifiuti un’area di qualche decina di mq. Figurarsi una città.

L'ingresso dell'area di deposito di cassonetti HERA. Come si vede l'isola dis-ecologica si forma tra la sbarra (alzata, in primo piano) ed il cancello (sullo sfondo) (foto del 25 febbraio 2014)

L’ingresso dell’area di deposito di cassonetti HERA. Come si vede l’isola dis-ecologica si forma tra la sbarra (alzata, in primo piano) ed il cancello (sullo sfondo) (foto del 25 febbraio 2014)

Comunque. Il formarsi dell’isola dis-ecologica era già stato denunciato il 2 novembre 2012 (vedi) – l’area venne quindi sgombrata. Per poi però riformarsi dopo pochi mesi. Situazione di nuovo denunciata il 29 maggio 2013 (vedi). Allora i tempi di reazione furono più lunghi, ma poi l’area venne ripulita. Siamo al 25 febbraio 2014. L’isola dis-ecologica si è ripresentata nelle scorse settimane. Sino ad ora nessuno ha mosso un dito. Eppure l’area in cui cittadini assai poco civili hanno scaricato rottami ingombranti (un divano, mobili rotti, TV, monitor PC, ecc.) è ricompresa tra la sbarra di limitazione dell’accesso di veicoli ed il cancello dell’area gestita da HERA come deposito per cassonetti, in via dell’Agricoltura. Vista l’incapacità di effettuare un serio controllo ed una puntuale pulizia dell’area sarebbe opportuno prendere qualche contromisura più consistente:

  • riposizionamento del cancello dove è attualmente posizionata la sbarra (ovvero all’inizio del vialetto di accesso dell’area HERA, anziché alla fine);
  • installazione di una videocamera (che funzioni, però!);
  • posizionamento di un cartello con indicazione degli orari di apertura delle isole ecologiche dell’Unione (tra cui quella vignolese di via Barella) e di un cartello con riportate le sanzioni di chi abbandona i rifiuti.
L'isola dis-ecologica: possibile che né gli addetti HERA, né gli agenti della Polizia Municipale se ne accorgano? (foto del 25 febbraio 2014)

L’isola dis-ecologica: possibile che né gli addetti HERA, né gli agenti della Polizia Municipale se ne accorgano? (foto del 25 febbraio 2014)

La lotta all’inciviltà deve essere condotta fino in fondo. Ma HERA e l’amministrazione comunale debbono essere decisamente più reattive nello sgombero. E il controllo deve essere accompagnato da una campagna capillare di educazione sul tema rifiuti. Insomma, speriamo nella prossima amministrazione.

Annunci

One Response to L’isola dis-ecologica è tornata per la terza volta!

  1. lanfrancoviola2011 ha detto:

    Colgo l’occasione per riportare una notizia ,da me segnalate più volte sul quotidiano on line http://www.estense.com, segnalazione che è sempre stata IGNORATA DA CHI AVREBBE DOVUTO OCCUPARSENE.
    Da molti anni proprio a HERA è stato conferito, dal Comune di FerrHERA,, l’incarico di un servizio di MANUTENZIONE E PULIZIA, dei Tombini stradali.
    Servizio che non è MAI STATO EFFETTUATO, per il quale però, la stessa incassa, da molti anni, OGNI ANNO 200.000 €URO . impunemente, con la conseguenza che sovente in occasione dei grossi temporali estivi,
    si allagano le cantine e i garages privati posti sotto il livello stradale.
    E nessuno fa una piega.
    Così fa chi può, fregandosene dei danni che provoca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: