Casale della mora. Immagini 2013

Foto 10mar2013 001Foto 10mar2013 036Foto 10mar2013 038Foto 10mar2013 005Foto 10mar2013 114Foto 10mar2013 077
Foto 10mar2013 016Foto 10mar2013 025Foto 10mar2013 029Foto 10mar2013 030Foto 10mar2013 033Foto 10mar2013 046
Foto 10mar2013 049Foto 10mar2013 052Foto 10mar2013 058Foto 10mar2013 067Foto 10mar2013 083Foto 10mar2013 091
Foto 10mar2013 093Foto 10mar2013 094Foto 10mar2013 103Foto 10mar2013 106Foto 10mar2013 110Foto 10mar2013 121

Casale della mora. Immagini 2013, un set su Flickr.

Oramai in stato di abbandono e di degrado. Ecco le immagini del “Casale della mora”, l’ostello del comune di Vignola. Nonché sede della Strada dei vini e dei sapori “Città Castelli Ciliegi”.

Annunci

2 Responses to Casale della mora. Immagini 2013

  1. Lucinio ha detto:

    La situazione dell’ostello è diretta conseguenza di una politica locale che tutto si pone nei suoi obiettivi tranne il servizio al cittadino e tantomeno al turista.

    E’ risaputo che il buco di bilancio della strada dei vini creatosi durante la sciagurata gestione contri e la conseguente situazione di indebitamento che è ne è derivata, limita (e non poco) da diverso tempo le risorse dell’associazione e le capacità di perseguire i propri obiettivi; tutto questo nonostante la gestione economicamente oculata degli ultimi anni, che vede anche esempi di buone pratiche da parte della stessa strada, che gestisce con discreti risultati uffici turistici a Spilamberto, a Zola Predosa, a Sasso Marconi.
    Questo fa aumentare il rammarico per quello che poteva essere la strada dei vini ma che non è riuscita ad essere: uno strumento dei rete per dare una identità turistica ad un territorio assai sfilacciato sia a livello pubblico che privato.
    Anche perchè, pur concedendo le attenuanti del caso di una eredità assai difficile, di certo la strada non è esente da colpe strategiche e di gestione: la rinuncia di fatto al marketing territoriale e alla comunicazione moderna, il progressivo indebolimento della rete e delle sinergie pubblici-privati a favore di un certo spostamento verso il “pubblico” della attività operativa ( inteso non come persone purtroppo, ma come enti pubblici… ) , la generale mancanza di progettualità: quel vivere “alla giornata” che ha anche portato alla perdita nel tempo di risorse umane e tecnici preparati.

    Nel caso specifico, la situazione del ostello Casale della Mora è inaccettabile e paradossale. Ma ritengo che in questo caso le evidenti colpe della strada sono quantomeno da dividere con una amministrazione comunale davvero miope.
    Molti sanno che la associazione da tempo manifesta apertamente con il comune le difficoltà di una gestione di una struttura che per limiti di capacità produttiva e problemi strutturali ( e perchè no, per una inadeguata promozione ) chiude in perdita da molti anni consecutivi. Tutto è anche documentato anche nella risposta all’interrogazione parlamentare che contiene dati di 3-4 anni e credo si possa presumere che la situazione non sia migliorata di recente ( anzi… ) .

    Dunque, abbiamo una associazione in crisi di finanze e di idee, che si trova a gestire una struttura che di fatto è una ulteriore zavorra dal punto di vista economico, che dice apertamente al comune che “così non ce la può fare” e si rende disponibile a farsi da parte .
    Dall’altro lato abbiamo un comune che messo a conoscenza della situazione, lascia correre tutto sottotraccia senza fare alcunchè, tappandosi occhi e orecchie e sperando che la situazione prima o poi si risolva da sola: non cerca altri interlocutori o alternative, non interviene in prima persona, nulla di nulla.

    Un bel giorno all’ostello si trova la porta chiusa e nessuno che risponde al telefono. E ci si meraviglia? Ma di cosa?

  2. Lucinio ha detto:

    Ho postato per sbaglio commentando le foto in allegato invece che il corpo dell’articolo. La prego di spostare il commento se è possibile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: